Giugliano, in consiglio si discute della Tari. Tartarone ufficializza il passaggio all’UDC

Giugliano, in consiglio si discute della Tari. Tartarone ufficializza il passaggio all’UDC

Giugliano. Si sta svolgendo in queste ore la seduta di Assise presso l’Aula consiliare del Comune di Giugliano. Il consiglio era saltato ieri mattina per mancanza di numero numero ed è stato ripreso dunque stamani in seconda convocazione.

In apertura il consigliere Cristoforo Tartarone ha ufficializzato il suo passaggio dai Verdi al partito dell’Udc, seguendo così il suo collega Andrea Guarino (eletto nella civica Giugliano Libera) che aveva fatto lo stesso la settimana scorsa.

All’ordine del giorno ci sono le modifiche e le integrazioni al regolamento per la istituzione e l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti (Tari) approvato con delibera di Consiglio e la ricognizione dei beni immobili suscettibili ad alienazione e/o valorizzazione.

Il regolamento per la Tari è stato approvato: non si applicano più le riduzioni in funzione del reddito ma in funzione dell’Isee.