Giugliano, il gioco pericoloso che spopola tra gli adolescenti di piazza Gramsci

Giugliano, il gioco pericoloso che spopola tra gli adolescenti di piazza Gramsci

C’è un nuovo gioco che spopola tra gli adolescenti di piazza Gramsci a Giugliano. Arrampicarsi sul muro installato al centro della piazza, vicino alle giostre, e saltare da un’altezza di circa due metri.

I ragazzini ingaggiano delle vere e proprie sfide su chi fa il salto più veloce o più lungo. Una prova di coraggio che può costare caro. La scena si consuma ogni giorno sotto gli occhi distratti delle decine di passanti che affollano la piazza.

“Ma i genitori dove sono? – si interroga un anziano -. Possibile che questi minori siano abbandonati a loro stessi? Chi li controlla? Potrebbero farsi del male. Le tragedie spesso accadono per gioco”.