Giugliano, folle inseguimento: pregiudicato tenta la fuga col figlio del ras degli “Scissionisti”

Giugliano, folle inseguimento: pregiudicato tenta la fuga col figlio del ras degli “Scissionisti”

Giugliano. Scene da far west ieri a Giugliano. Durante le operazioni di “Alto Impatto”, i Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise hanno inseguito e arrestato Domenico D’Alterio, classe ’90, in via Antica Giardini.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, il ragazzo viaggiava a bordo di una Fiat Panda in compagnia di un ragazzo e del figlio del noto “ras” dell’ala scissionista dei Mallardo, quest’ultimo vittima di un agguato nelle palazzine “Ina” Casa di via Montessori. I tre non si sono fermati all’alt dei Carabinieri e si sono dati alla fuga.

Al termine dell’inseguimento, D’Alterio è stato ammanettato. Era latitante dall’aprile scorso, da quando deve scontare una pena detentiva per una rapina commessa a Pontecorvo nel 2009 a soli 19 anni.

Il figlio del ras delle palazzine “Ina” Casa e l’altro ragazzo che viaggiava con D’Alterio nella fiat Panda sono stati invece denunciati con l’accusa di favoreggiamento.