Giugliano, entra in un negozio e ruba. Il proprietario pubblica le foto: “i tuoi figli ti vedranno” 

E’ entrata come una normale cliente ed alla fine è andata via con una borsa. Non con acquisti classici di Natale ma con la borsa della madre del proprietario del noto e pluripremiato negozio la “Pignatta” di Corso Campano. Il patron del negozio, ben conosciuto per essere un pasticcere di fama tanto che le sue creazioni sono arrivate a Berlusconi,  ha così ben pensato di condividere sul suo profilo le foto della donna e le ha scritto:

“E così un pomeriggio di un giorno festivo stai a buttare il sangue per lavorare e fare extra e delle latrine entrano nel tuo negozio mentre tutti noi eravamo con dei clienti e rubano la borsa di mamma… Non mi interessa nulla della borsa, dei soldi, degli occhiali ecc perché il “patataterno” è grande… E con te per queste cose lo sarò tanto… … ma ora vorrei che tutti i miei amici condividessero queste foto perché ogni mondo è paese e io so che nell’angolo più remoto di Napoli dietro ad un computer ci sarà qualcuno che ha capito chi sei e farai tante di quelle figure di merda che quando i tuoi figli ti vedranno avranno una vergogna più grande di quella che non provano già oggi… ”