Giugliano. Elezioni ente d’ambito: ecco i candidati. “A sorpresa” spunta Di Girolamo

Giugliano. Elezioni ente d’ambito: ecco i candidati. “A sorpresa” spunta Di Girolamo

GIUGLIANO. Sono state consegnate questa mattina le liste per l’elezione dell’ente d’ambito. Tre i candidati, di cui uno “a sorpresa”. Si tratta del consigliere di maggioranza Giuseppe Di Girolamo che non è però candidato nell’Ato Na2 (quello cioè di cui fa parte il comune di Giugliano) ma è candidato nell’Ato 1 di cui fanno parte i comuni di Napoli, Acerra, Afragola, Caivano, Cardito, Casalnuovo, Casoria, Crispano e Frattaminore. E questo ha creato qualche dissapore in maggioranza.

Invece per l’Ato Na 2, come avevamo anticipato, i candidati sono il sindaco Antonio Poziello e Pasquale Casoria.

Le elezioni si svolgeranno lunedì al settimo piano del comune di Giugliano. A votare sono solo i sindaci dei comuni appartenenti all’ambito, nel nostro caso 24 da cui bisogna però escludere i comuni di Marano, Arzano e Bacoli che sono commissariati. Alla terza città della Campania e a Pozzuoli, gli unici due comuni di fascia A, spetteranno quattro seggi.

Il nuovo ente che la prossima settimana andrà a costituirsi ha il compito di pianificare, organizzare e controllare le attività inerenti il ciclo dei rifiuti, deve incentivare i comuni a ridurne la produzione e incrementare gli obiettivi di raccolta differenziata.