Giugliano, dopo un Natale da Fiaba arriverà una Befana speciale. Solidarietà e “l’arrampicata” 

Giugliano, dopo un Natale da Fiaba arriverà una Befana speciale. Solidarietà e “l’arrampicata” 

Giugliano. La Befana messa in campo dalla Coigiass si prospetta come un grandissimo evento di solidarietà e spettacoli. 

ARRAMPICATA. Il clou della manifestazione ci sarà il 5 gennaio con una notte bianca con i negozi aperti al centro e aree mercatino e ristoro dislocate lungo tutto il corso. L’evento da non perdere sarà la discesa dal campanile di due “befane” (in realtà esperte alpiniste) che allieteranno grandi e piccini in piazza Annunziata. 

PREMIO LETTERINA. Sempre la notte del 5 gennaio saranno anche estratte tre letterine vincenti di un concorso organizzato dalla Coigiass: dalla prossima settimana ci sarà fuori ogni negozio associato l’ufficio postale della Befana dove potranno essere depositate le letterine che poi parteciperanno all’estrazione. 

SOLIDARIETÀ. La Befana dei commercianti sarà però soprattutto una manifestazione di solidarietà con vari punti raccolta di giocattoli per i bambini disagiati  che saranno distruibuiti la mattina del 6 gennaio sempre in piazza Annunziata. 

“Stiamo cercando di fare il massimo per rendere la Befana 2016 un grande evento per Giugliano con una manifestazione mai vista prima. Vogliamo però che sia oltre ad un momento per rilanciare il commercio anche un’occasione per ricordare a tutti il valore della solidarietà: ogni famiglia ha decine di giochi in disuso dei propri figli ancora in ottimo stato, ci auguriamo di raccoglierli e poterli dare a chi un giocattolo non lo potrà ricevere a Natale”

Ha spiegato Rosario Porcaro vice presidente dell’Associazione.