Giugliano, donna morta in casa: era in una pozza di sangue

Giugliano, donna morta in casa: era in una pozza di sangue

Giugliano. Una donna è stata ritrovata senza vita nel tardo pomeriggio di oggi nella sua abitazione all’interno del Parco Venere in via Spazzilli. All’arrivo del personale del 118 non c’era già più nulla da fare. Ad effettuare la scoperta è stato il nipote.

Una scena orribile quella che si è presentata davanti agli occhi dei soccorritori: il cadavere era in una pozza di sangue ed è stata trovata anche una sedia spezzata. Macchie di sangue sparse anche in molti punti della casa. Sul posto c’è la polizia del commissariato di Giugliano. La prima ipotesi è stata quella dell’omicidio ma dopo l’arrivo del medico legale il quadro si è fatto più chiaro. Potrebbe trattarsi anche di morte naturale oppure di un incidente domestico visto che la donna faceva la dialisi. Aveva infatti l’ago in vena, quest’ultimo sarebbe scoppiato e sarebbe morta quindi dissanguata.

La donna era vedova ed aveva perso il marito da circa un anno. Non aveva figli. Il nome della vittima è Monica Colla Ruvolo ed aveva 79 anni. Proseguono gli accertamenti per fare piena luce sulle cause del decesso.