Giugliano, domenica ciclopasseggiando per l’autismo

Giugliano, domenica ciclopasseggiando per l’autismo

Ciclopasseggiando Giugliano e l’autismo per non spegnere quella luce blu accesa il 2 aprile 2016, perché l’autismo si vive tutto l’anno, arriva all’improvviso, ti ruba la voce e pure il sorriso, non coinvolge solo chi ne è affetto, ma tutta la famiglia, che è chiamata a fornire un accudimento superiore, sia di tempo che di risorse e forze, a quello che normalmente si dedica ad una persona neurotipica. Ma non è il solo problema, perché spesso non ci sono i mezzi e le risorse necessarie ad affrontare questa battaglia ogni giorno, con la scuola, con i centri riabilitativi e con la società… Le famiglie “Autistiche” CHIEDONO dignità e rispetto per i propri figli, invisibili agli occhi della società; chiedono che le istituzioni mettano a disposizione più risorse e più progetti per tutti gli angeli del silenzio.

Noi ciclopasseggiatori in collaborazione con altre associazioni del comprensorio, INVITIAMO tutti i cittadini e le amministrazioni locali a non spegnere quella luce, simbolo della speranza per le persone autistiche. Domenica 10 aprile saremo in piazza Matteotti dalle ore 10:00 e fino alle 14:00 con altre associazioni quali, ApertaMente il mondo interno onlus, Auxilia, La Rosa Bianca, Nadir, Mondo in cammino, il Forum e con il Patrocinio Morale del Comune di Giugliano in Campania per informare i cittadini sull’autismo. Inoltre in piazza saranno allestiti gazebo per animazione per i bambini, nonché musica tradizionale locale. Noi ciclopasseggiatori organizzeremo una ciclopasseggiata che passerà tra le strade e i quartieri del centro cittadino cercando di coinvolgere nella pedalata anche le persone affette da questa condizione. Vi aspettiamo in tanti… Basta una semplice bici per costruire qualcosa di concreto!

 

comunicato stampa