Giugliano, controlli straordinari del territorio: perquisizioni e arresti

Giugliano, controlli straordinari del territorio: perquisizioni e arresti

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Giugliano – Villaricca, tra il 28 maggio scorso e la giornata odierna, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati.

Per il suddetto servizio sono stati impiegati 86 poliziotti. Nel corso delle attività sono state identificate 484 persone, controllati 177 veicoli, elevate 10 contravvenzioni al Codice della Strada, effettuate 36 perquisizioni, rinvenuti 4 veicoli compendio di furto e controllate 41 persone tra detenuti agli arresti domiciliari, sorvegliati speciali e sottoposti a misure alternativve.

Sono stati inoltre arrestati: un 20enne del posto in quanto l’Autorità Giudiziaria ha disposto di sostituire la misura degli arresti domiciliari con la detenzione in carcere ed il 24enne Nicola Mello, anch’egli del posto, in quanto durante i controlli è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione. Nel corso di una perquisizione domiciliare sono state trovate 13 stecche di tabacchi lavorati esteri: il giovane è stato quindi anche denunciato in stato di libertà per contrabbando. Nuovamente ristretto al proprio domicilio, in giornata sarà processato con rito direttissimo.