Giugliano, controlli alimentari dei carabinieri: sequestrati pesce e dolciumi

Giugliano, controlli alimentari dei carabinieri: sequestrati pesce e dolciumi

Controlli dei carabinieri in alcuni esercizi commerciali e bar del centro. I militari dell’arma hanno sequestrato 80kg di alimenti privi della tracciabilità. Sotto chiave dolciumi e pesce che venivano esposti e venduti senza alcuna bolla di accompagnamento e documento che ne attestasse la provenienza.

 

All’interno di un bar era esposta la piccola pasticceria in vetrina e regolarmente venduta ai clienti solo che non è stato possibile comprendere da dove venisse e chi la producesse. Ai titolari del locale i carabinieri di Giugliano, che hanno agito di concerto con i Nas, hanno comminato anche una multa molto salata. Sotto sequestro anche una grossa quantità di pesce che veniva esposto su dei banchi di metallo di una pescheria alla mercé di mosche e gas di scarico delle macchine. L’attività è stata multata per complessivi 42mila euro. I titolari sono stati anche denunciati per l’assunzione di un lavoratore a nero. Il ragazzo non aveva regolare contratto.

Per un bar invece la multa è stata di 7mila euro. I controlli sono stati perpetrati anche in altri bar ed altri esercizi commerciali sempre del centro, ma non sono stati riscontrati grossi problemi.