Giugliano, colpo da 26mila euro a casa della zia. Tra gli arrestati anche una 23enne

Giugliano, colpo da 26mila euro a casa della zia. Tra gli arrestati anche una 23enne

Ben 19 gli episodi contestati alla banda di rapinatori e ladri giuglianesi che è stata sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe in un maxi-blitz condotto alle prime luci dell’alba. Tra di questi c’è anche un furto commesso ai danni di un’anziana di Giugliano, parente di una delle arrestate, Clara Pirozzi, ragazza del ’94, nipote di secondo grado della donna derubata.

Il colpo è stato commesso nel giugno del’anno scorso. Grazie alla complicità di Clara Pirozzi, che è precisamente nipote diretta della sorella della vittima, quattro componenti della banda si introdussero nell’abitazione dell’anziana, dove la 23enne lavorava come domestica, per portare via una somma in contanti di 6mila euro ed oggetti preziosi per un valore superiore a 20mila euro.

L’imbeccata sulla presenza di contante e gioielli all’interno dell’abitazione dell’anziana sarebbe stata fornita proprio dalla ragazza arrestata,  che avrebbe ricoperto il ruolo di basista ed è considerata dagli investigatori una delle componenti della banda smantellata questa mattina dai militari dell’Arma.

LEGGI ANCHE:

TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI

TUTTE LE RAPINE E I CRIMINI COMMESSI DALLA BANDA