Giugliano, cittadini soddisfatti per le manifestazioni ma è polemica sulle luminarie

Giugliano, cittadini soddisfatti per le manifestazioni ma è polemica sulle luminarie

Mentre si elogia la genuinità di Bacoli con il suo nuovo, giovane sindaco, Josi Della Ragione, che con le sue luminarie ha reso il paese una “piccola Salerno”, mentre ad Afragola monta la polemica col consigliere Tuberosa contro le iniziative di Tuccillo, a Giugliano c’è un aria mista, tra la gioia per le iniziative e le polemiche per le luminarie.

 

Le cerimonie per il 450esimo anniversario della nascita di Basile stanno andando bene: partite a rilento domenica con poche persone in piazza per l’ingresso in sala dei due attori de Il Racconto dei Racconti, nei giorni del ponte per l’Immacolata le cose sono cambiate e sia lunedì pomeriggio che ieri mattina le strade di Giugliano erano invase da fiumane di persone a spasso per il centro, invogliate anche dal piacevole clima che sta accogliendo l’inizio di Dicembre.

 

Contemporaneamente monta la polemica: ad oggi, 9 Dicembre, non c’è l’ombra di una decorazione in città. Non ci sono luminarie né addobbi e francamente le persone sentono davvero poco l’atmosfera natalizia quando scendono in strada. Questa cosa crea malcontenti ma la si dovrebbe risolvere entro fine settimana, comunque in ritardo rispetto alla tradizione.