Giugliano, cittadini in campo per lo stadio: “Vogliamo ripulirlo gratis”

Giugliano, cittadini in campo per lo stadio: “Vogliamo ripulirlo gratis”

Giugliano. Ieri sera presso lo Chalet Gyros, sito in via Barracano nei pressi dello Stadio “De Cristofaro”, si è tenuta una riunione, alla quale erano presenti circa 50 persone, avente il fine di sensibilizzare l’Amministrazione Comunale per il ripristino dello Stadio, nonchè per il suo affidamento temporaneo, per la riattivazione perlomeno del rettangolo di gioco, e della pista di atletica.

La riunione organizzata dal Gruppo storico dei tifosi del Giugliano Calcio, “Brigata Boys”, rappresentata da Raffaele D’arienzo, Antonio Palumbo,Vincenzo Nacchia, Salvatore D’Alterio, ed altri amici di cui non ricordo il nome, ha visto la partecipazione delle rappresentanze degli altri Gruppi di tifosi del Giugliano, quali i Kumani e i Briganti, e tra gli altri, oltre a Francesco Taglialatela Scafati e a Peppe Esposito, in rappresentanza del Gruppo “Giuglianesi Orgogliosi”, di Mario Riccardo, Gerardo Ciccarelli e Raffaele De Liso, in rappresentanza del Gruppo “Ciclopasseggiando Giugliano”, di Domenico Aprovitola in rappresentanza dell’Atletica Giugliano, di Francesco Cacciapuoti con una rappresentanza dell’Associazione “Polis”, dell’Associazione “IdeaAzione”, dell’amico Paolo Buonanno, cronista storico del Giugliano, dei Consiglieri Comunali di Giugliano (sia di maggioranza che di opposizione) Francesco Carlea, Adriano Castaldo, Giuseppe D’Alterio, Andrea Guarino, Luigi Guarino, Nicola Palma e Alfonso Sequino.

Al termine della riunione si è convenuto di chiedere un incontro ufficiale alla terza Commissione Consiliare, competente per materia, al fine di avere la possibilità di ripulire perlomeno il rettangolo di gioco e la pista di atletica, in forma del tutto gratuita, volontaria, e senza creare alcun vincolo o ostacolo sull’inizio di eventuali lavori ufficiali di ripristino dello Stadio, previa la stipula di apposita assicurazione personale contro gli infortuni, per potervi poi disputare mini-tornei e gare. Quanto prima è prevista una prossima riunione propedeutica a tale richiesta ufficiale.