Giugliano, folla commossa saluta il dottor Sabatino Russo

Giugliano, folla commossa saluta il dottor Sabatino Russo

Una chiesa stracolma ha salutato oggi Sabatino Russo, primario di ginecologia dell’ospedale San Giuliano, amatissimo medico giuglianese deceduto a seguito di un malore l’altra notte. La Santa Messa è stata celebrata da Don Angelo Parisi, Don Luigi Ronca e Don Tommaso D’Ausilio presso la Collegiata di Santa Sofia.

“Siamo qui in così tanti anche con questo tempo cattivo perché Sabatino era amato da tutti. Tutti conosciamo la sua dedizione per la famiglia – ha detto dall’altare Don Angelo Parisi – rivolgendosi ai figli gli ha poi chiesto di “continuare a testa alta l’opera del padre”. E ai tanti medici presenti: “Diamo anche la nostra solidarietà a tutti i medici di Giugliano. È un duro colpo per tutti. Sabatino Russo era un uomo semplice gli diciamo grazie per la vita che ha donato alla città”.

Toccanti anche le parole delle infermiere e colleghe: “abbiamo perso un grande uomo che generava sicurezza in tutti noi. Ha seminato solo passione e dedizione ricevendo la stima da parte di tutti. Il suo nome resterà impresso nella mente di tutti i noi. Anche dall’alto caro primario sarà la nostra guida”. E dei figli che hanno ricordato il padre come un uomo che “non amava gli onori ma solo svolgere il suo lavoro con dedizione e umiltà”.