Giugliano, sospetto caso di meningite al Pronto Soccorso

Giugliano, sospetto caso di meningite al Pronto Soccorso

Giugliano. Un caso tutto da verificare, ma che ha preoccupato i medici del Pronto Soccorso dell’ospedale San Giuliano e ha messo il nosocomio in stato di allerta. Una donna di 35/40 anni con febbre molto alta potrebbe essere vittima di un caso di meningite. Sono state attivate tutte le misure precauzionali.

Preouccuato il dottor Feliciano Manna, responsabile della FIALS (Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità) : “Il Pronto Soccorso di Giugliano si dimostra inidoneo nella struttura che lo ospita perché casi del genere non possono essere isolati e trattati nella maniera adeguata, perciò si devono accellerare al più presto i lavori per l’apertura del nuovo pronto soccorso”.