Giugliano, Cartesio di nuovo in protesta. Carabinieri a via Selva Piccola

Giugliano, Cartesio di nuovo in protesta. Carabinieri a via Selva Piccola

Studenti del liceo Cartesio ancora in protesta contro il trasferimento a Varcaturo. I ragazzi di via Selva Piccola hanno occupato l’edificio e sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Giugliano e gli agenti della Polizia Municipale per placare gli animi e scongiurare l’occupazione.

A quanto pare, i rappresentanti d’istituto non sono stati tranquillizzati dalle rassicurazioni del primo cittadino, Antonio Poziello, che nel weekend aveva dichiarato che il tanto contestato trasferimento in fascia costiera di alcune aule del Cartesio non sarebbe avvenuto e che i contrasti sarebbero stati appianati attraverso un tavolo tecnico con la Città Metropolitana nel corso di questa settimana.

Le divergenze tra studenti e enti istituzionali restano. Stamattina si è tenuto anche un incontro con la dirigenza scolastica del Cartesio che però non avrebbe dato i frutti sperati. Da lì è scattata la protesta con la conseguente occupazione.