Giugliano calcio, la disamina sul calendario: grande attesa per le sfide con Puteolana e Savoia

Giugliano calcio, la disamina sul calendario: grande attesa per le sfide con Puteolana e Savoia

Ormai è tutto fatto, manca solo il campo per parlare perché anche la Lega ha fatto il suo lavoro, ovvero stilare i calendari: il Giugliano Calcio tornerà a giocare in campionato dopo quella tragica giornata al Vallefuoco di Mugnano contro la Virtus Volla che casualità vuole, sarà anche la prima partita in casa alla seconda giornata. Subito uno scontro ad alto tasso emotivo per i tigrotti che vorranno presentarsi al meglio ai tifosi. L’esordio assoluto domenica pomeriggio sarà contro il Pimonte al San Michele. La squadra si è salvata ai playout contro ogni pronostico ma la prima giornata dovrebbe essere favorevole al Giugliano visto anche l’eccellente precampionato vissuto.

Occhi puntati poi alla sesta giornata quando il Giugliano ospiterà l’Afragolese super favorita del Girone A con un calciomercato sontuoso che ha portato tanti giocatori di categoria superiore ad Afragola come il bomber Del Sorbo e l’ex Torino Tarascio ma l’attesa è tutta per il 29 ottobre, ottava giornata, per Giugliano-Puteolana, una delle grandi classiche del calcio campano, due delle squadre più antiche ed importanti della regione con un seguito che meriterebbe ben altri palcoscenici. La squadra di Sestile è chiamata a tenere alto l’onore dei colori gialloblù contro i granata del presidente Marco Bottino, volto noto di Teleclubitalia perché negli ultimi anni è stato opinionista e vignettista di Club Napoli All News.

L’ultima sfida su cui i riflettori saranno puntati è alla terzultima di campionato quando il Giugliano affronterà la squadra più antica della regione: il Savoia di Nuzzo, amico di Sestile e con le stesse ambizioni del presidente del Giugliano.

Il campionato terminerà il 22 aprile, uando il Giugliano andrà a Marigliano per affrontare la Mariglianese, si spera con la salvezza già in tasca o chi lo sa, forse qualcosa in più.