Blitz falsi invalidi a Giugliano, scarcerati in quattro. ECCO CHI SONO

Blitz falsi invalidi a Giugliano, scarcerati in quattro. ECCO CHI SONO

Giugliano. Sono stati scarcerati quattro dei 33 arrestati nel corso blitz del Gi.Co di Napoli dello scorso 13 settembre. Il Gip Giustino Gatti ha accolto le istanze di scarcerazione presentate per il funzionario comunale Pietro Cecere, difeso dall’avvocato Michele Giametta, per Antonietta Piccirillo, Adele Izzo e Stefano Alborino. Per loro sono venute meno le esigenze cautelari grazie alle dichiarazioni che hanno fornito in merito alla vicenda.

Secondo l’accusa, Cecere, insieme a Maria Iodice e Alfredo di Napoli, riceveva telefonate dal clan Mallardo con precise raccomandazioni relative e pratiche di invalidità da presentare all’INPS. I funzionari si sarebbero preoccupati personalmente di confezionare un incartamento falsificato a corredo dell’istruttoria per la concessione de contributi assistenziali. Sarebbe bastata la preziosa “spinta” dei tre dipendenti comunali per far ottenere ad amici e parenti degli affiliati dei Mallardo ciò che volevano.

Facebook