Giugliano, blitz antidroga della polizia: arrestati due fratelli. I NOMI

Giugliano, blitz antidroga della polizia: arrestati due fratelli. I NOMI

GIUGLIANO. Blitz antidroga della polizia in un’abitazione del centro. Gli agenti del locale commissariato infatti, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, dopo una mirata attività investigativa, nella giornata di ieri hanno fatto irruzione in via Dante Alighieri in casa di due fratelli: si tratta di Domenico Maisto, classe ’60, e Mario Maisto, classe ’76, entrambi pluripregiudicati e detti “Cuccion”.

I poliziotti durante la perquisizione hanno rinvenuto nascosti in un’intercapedine usata per le prese elettriche circa 38 grammi di hashish. In tutto stati stati sequestrati 51 grammi di sostanza stupefacente. Ritrovati anche un coltello per il taglio, la somma di 456 euro in contanti suddivisi in banconote da 5 e da 10 ritenuti provento di illecita attività ed un biglietto su cui erano annotati prezzi e ricavi.

Nel corso delle operazioni nell’abitazione si recavano anche diversi giovani che interrogati sul posto hanno ammesso di trovarsi lì per acquistare droga. Gli arresti sono stati convalidati dal tribunale e per i due fratelli Maisto sono stati disposti i domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico. Un’operazione brillante dunque degli agenti del commissariato di Giugliano che hanno smantellato una vera e propria base di spaccio situata in pieno centro.