Giugliano. Bimbo di 10 anni gioca con il fuoco: finisce in ospedale

Giugliano. Bimbo di 10 anni gioca con il fuoco: finisce in ospedale

Giugliano. Un bimbo di 10 anni questa mattina è finito in ospedale con ustioni alla braccia ed alle gambe. Il piccolo – come riporta Il Mattino – stava giocando ad incendiare alcune sterpaglie. L’incidente è avvenuto sotto casa sua in via La Madonella, traversa di via Oasi Sacro Cuore. E’ stato colpito da una fiammata di ritorno mentre si divertiva in modo pericoloso insieme ad altri amici con una bottiglia di alcol etilico.

E’ stato trasportato prima all’ospedale San Giuliano di Giugliano, poi quasi subito al Santobono di Napoli. Sull’accaduto ora indaga la polizia di Giugliano. Gli agenti del locale commissariato, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, hanno ascoltato alcuni familiari e sequestrato l’area del rogo.