Giugliano, bilancio non approvato: arriva la diffida

Giugliano, bilancio non approvato: arriva la diffida

Giugliano. Inosservanza del termine, arriva la diffida del presidente dell’Assise, Luigi Sequino, al consiglio comunale.

Il rendiconto di bilancio 2015 e quello di previsione 2016-2018 dovevano infatti essere approvati entro lo scorso 30 aprile, come stabilito dal Tuel, ma non è stato fatto. Pertanto è stato fissato un nuovo termine di 20 giorni.

In caso contrario, si rischia l’avvio della procedura di scioglimento da parte del Prefetto e la nomina di un commissario.