Giugliano, arrivano telecamere e wi-fi in villa comunale. “Presto anche le giostre”

Giugliano, arrivano telecamere e wi-fi in villa comunale. “Presto anche le giostre”

Giugliano. Proseguono i lavori di riqualificazione della villa comunale. È stato, infatti, completato il sistema il sistema di videosorveglianza. Sono attive in questo momento all’interno della villa comunale ben 13 telecamere e del sistema Wi-Fi. Quest’ultimo copre gratuitamente l’intera area della villa comunale. La password per accedere al servizio è. “#Giuglianowifi”.

L’amministrazione è fermamente intenzionata a lavorare alla completa riqualificazione della villa. “Abbiamo ereditato una villa in completo stato di abbandono e di degrado. Stiamo per investire ulteriori 500mila euro per la sua risistemazione, così come previsto dalla delibera di giunta comunale approvata nel dicembre scorso.”

A breve partirà anche la gara. Intanto, sono in corso anche le gare d’appalto per i lavori per la realizzazione e riqualificazione di altre aree gioco e di verde pubblico.

“Abbiamo cominciato a mettere mano alla costruzione della città dei bambini con la realizzazione e la riqualificazione di parchi gioco, intervenendo su quelle degradate, anche rimodulando progetti già in fase di realizzazione ed avviati nella gestione commissariale.
La necessità della cura e della manutenzione delle cose è evidenziata anche dalla Consigliera Marianna Tartarone, che sottolinea la necessità che i cittadini difendano e si prendano cura di ciò che è pubblico.

“Troppo spesso in questa città le cose pubbliche vengono danneggiate e distrutte – dice la Consigliera Tartarone-. Stiamo investendo molte risorse per la costruzione di una città che sia a misura di bambino, accogliente per le famiglie. Va però sviluppato un maggiore senso civico e ognuno deve prendersi cura degli spazi pubblici. Lo stato in cui è stata ridotta la villa è vergognoso”.

Il consigliere Francesco Iovinella, capogruppo della lista Giugliano libera, a sua volta, sottolinea “l’importanza dei lavori di riqualificazione di videosorveglianza all’interno della villa comunale, che -sottolinea- serviranno a rendere anche più sicura la permanenza all’interno della struttura per i più piccoli e per le famiglie”.