Giugliano, arriva il presidio fisso dei vigili del fuoco

Giugliano, arriva il presidio fisso dei vigili del fuoco

Cinque uomini dei Vigili del Fuoco ed un’autopompa sono da stamattina in servizio a Giugliano. Sono provvisoriamente ospitati presso gli uffici comunali di Via Aniello Palumbo, nelle more del completamento dei lavori per la realizzazione della centrale operativa per il contrasto ai roghi a Masseria del Pozzo.

Contemporaneamente, due uomini di Sma Campania hanno preso posto presso il Municipio, per allestire una prima centrale operativa, sempre nelle more del completamento dei lavori a Masseria del Pozzo.”Credo che sia un risultato storico -afferma il Sindaco, Antonio Poziello -. Abbiamo lavorato per oltre un anno per arrivare a questo risultato, nell’ottica di trovare delle soluzioni definitive che non rispondano solo all’emergenza del momento”. L’Amministrazione comunale ha lavorato con la Regione Campania per la realizzazione di un sistema di prevenzione e contrasto dei roghi. In quest’ottica sono stati individuati gli uffici di Masseria del Pozzo per ospitare la centrale operativa con la sala crisi, il monitoraggio dei sofisticati sistemi di controllo che si stanno realizzando, con il coordinamento delle forze dell’ordine, dei Vigili del Fuoco e degli uomini di Sma Campania.


“Da parte della Regione -prosegue il Sindaco– c’è stato uno sforzo enorme ed un notevole impegno finanziario per il contrasto ai roghi, con l’adozione il 10 ottobre scorso di un piano di interventi che sta entrando adesso nella fase operativa”. 
Il primo cittadino ribadisce inoltre la necessità “già rappresentata di realizzare un vero e proprio distaccamento dei Vigili del Fuoco” e “la disponibilità del Comune di Giugliano a mettere a disposizione suoli ed edifici” per ospitarlo.


“In ogni caso -conclude- da stamattina abbiamo a disposizione gli strumenti per far fronte tempestivamente agli incendi”. Intanto, ad integrare i servizi di prevenzione e controllo attivati dalla Polizia Municipale, stanno partendo anche quelli effettuati dai volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, in forza della Convenzione già esistente col Comune. Volontari dell’A.N.C. prenderanno parte alle operazioni di controllo del territorio e di contrasto agli incendi ed agli ecoreati.

IL VIDEO: