Giugliano, ansia per il finanziere ferito: familiari pregano la Madonna della Pace

Giugliano, ansia per il finanziere ferito: familiari pregano la Madonna della Pace

E’ in ansia la città di Giugliano per le sorti di Pasquale Gagliardo, il finanziere di 27 anni rimasto gravemente ferito ieri in Sicilia durante l’operazione Scorpion Fish a Menfi. La città si stringe intorno alla famiglia nella settimana dei festeggiamenti della Madonna della Pace, in un momento di grande solidarietà collettiva.

Il militare è caduto da un tetto alto quattro metri mentre inseguiva 15 jihadisti accusati di immigrazione clandestina e associazione a delinquere. Dopo il ferimento, il ragazzo è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Palermo, dove è attualmente ricoverato.

I familiari, appena appresa la notizia, si sono messi subito in viaggio da Giugliano per raggiungere Pasquale. La notizia della sua disavventura hanno fatto il giro della città, scatenando un’ondata di solidarietà da parte di amici e conoscenti.

La madre di Gagliardo ha partecipato alla processione della Madonna della Pace. Tutti i familiari adesso pregano la “Zingarella” nella speranza che assisti il giovane rimasto ferito sul lavoro. Le sue condizioni, infatti, sarebbero gravi, anche se non è in pericolo di vita.