Giugliano, ancora una protesta ai servizi sociali per i canoni di locazione. “Ritardi anche per tirocini e buoni libro”

Giugliano, ancora una protesta ai servizi sociali per i canoni di locazione. “Ritardi anche per tirocini e buoni libro”

Giugliano. Scoppia di nuovo la rivolta agli uffici dei servizi sociali di via Aniello Palumbo. I cittadini sono ritornati infatti a protestare in maniera forte – come già avvenuto lo scorso marzo – per richiedere il pagamento dei contributi per i canoni di locazione arretrati dal 2014, ed hanno occupato l’ufficio casa chiedendo risposte chiare ai dirigenti. Al centro della protesta ci sono però anche i tirocini sociali ed i buoni libro.

Dall’amministrazione comunale fanno sapere che i ritardi per i canoni di locazione sono dovuti ai ricorsi presentati dagli esclusi dopo l’approvazione della graduatoria provvisoria. Il tutto, assicurano, dovrebbe risolversi entro un mese, poi le pratiche saranno inviate in Regione. Per i tirocini sociali, invece, secondo l’amministrazione non ci sarebbero problemi. I ritardi nei pagamenti sarebbero dovuti alla banca. “Uno scaricabarile indegno ed offensivo, per i funzionari e i cittadini. – scrive in una note il Movimento Lavoratori e Disoccupati – Andare ai servizi sociali è come brancolare nel buio, proposte utili e inutili si accavallano, i cittadini aderiscono, soprattutto quelli più bisognosi, in cerca di un respiro, ma poi le risposte si perdono nel tempo, nel nulla”.

VIDEO: