Giugliano, ancora un maxi rogo: grossa nube nera alle spalle di Auchan

Giugliano, ancora un maxi rogo: grossa nube nera alle spalle di Auchan

E’ un’altra giornata tossica nell’area giuglianese. Un grosso incendio è scoppiato dopo le ore 12 nell’area alle spalle del centro commerciale Auchan di Giugliano. Il rogo ha causato una grossa nube nera visibile da lontano. Il colore e la densità del fumo, quindi, hanno subito lasciato poco spazio a dubbi: in fiamme non stavano andando solo sterpaglie.

Tante le segnalazioni postate sui social dai cittadini. L’aria è diventata presto irrespirabile e tante famiglie sono rimaste bloccate e spaventate. Sul posto sono intervenuti diverse autobotti dei vigili del fuoco. Con il vento il fumo si sta spostando anche sui comuni limitrofi, sul vicino asse mediano e verso la costa. Sul posto  è intervenuta anche la polizia municipale. In fiamme è andata l’area dell’ex campo rom. Erano presenti rifiuti di vario genere ed il terreno era in attesa di bonifica. Le fiamme quest’oggi sarebbero partite dalle sterpaglie nei pressi dell’asse mediano. Il sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, già nei giorni scorsi aveva diffida la Città Metropolitana per la mancata pulizia di quelle aree.

CHIUSO IL CENTRO COMMERCIALE