Giugliano, a tavola con la ‘MasterChef’ Amelia Falco da Puteca

Giugliano, a tavola con la ‘MasterChef’ Amelia Falco da Puteca

Giugliano. Il ristorante “Puteca”, la “MasterChef” Amelia Falco e l’associazione “Set Me Free” propongono un percorso gastronomico il cui ricavato verrà devoluto in creazione di orti, compostiere e sapone ecologico nelle scuole di Giugliano (il progetto “AgriCultura” in collaborazione con il primo e il settimo circolo didattico). Ognuno di voi può supportare l’evento di raccolta fondi degustando i piatti gourmet dell’emergente cuoca giovedì 6 aprile 2017 all’interno della corte di Puteca.

Nei due plessi scolastici già si coltivano orti sinergici e si costruiscono compostiere. Inoltre il sapone viene autoprodotto riciclando i residui di olio che vengono dalle cucine dei ragazzi. Ma “AgriCultura” non si ferma qui e vuole essere ulteriormente sviluppato: il nuovo obiettivo è incentivare gli orti affinché le colazioni a scuola siano costituite, unicamente e per tutti i partecipanti, dai prodotti a km 0 degli orti stessi, il tutto perseguendo la strategia dei rifiuti zero. La sperimentazione inizierà con sei classi per ognuno dei due istituti coinvolti, con le quali costruire insieme un nuovo modo di alimentarsi e nuovi processi sui rifiuti.

Il cuore degli interventi è la sostenibilità ambientale: agli aspetti educativi vengono abbinati il riuso dei materiali e la produzione di alimenti e prodotti ecologici. Un contesto, da costruire e condividere, imperniato su relazioni sociali ed ambiente naturale. Una visione sistemica che aiuta le persone e l’ambiente a costruire la capacità di resilienza e di sostenibilità all’interno della comunità. Le risorse, sia umane che materiali, vengono valorizzate creando opportunità produttive e salvaguardando l’equilibrio ambientale. La natura è basata prima di tutto su un sistema interconnesso e ci insegna l’importanza della diversità, punto di partenza per una cultura sostenibile che rispetta e valorizza le risorse locali. La diversità dell’essere umano e la biodiversità non vengono considerati ostacoli bensì veri e propri motori dello sviluppo.

Sostenibilità ed ecologia per educare non solo le nuove generazioni ma tutta la cittadinanza, partendo proprio dall’esempio virtuoso dei più piccoli. Naturalmente hanno bisogno di supporto, non solo da parte di Set Me Free, Puteca, Amelia Falco di MasterChef 4 e dalle scuole primo e settimo circolo didattico ma di voi tutti: specialmente per i buongustai, aderire alla cena evento è un’immancabile occasione per unire l’utile al dilettevole!

COMUNICATO STAMPA

unnamed