Giugliano, 600 marche da bollo false: 2 falsari arrestati dai Carabinieri

Giugliano, 600 marche da bollo false: 2 falsari arrestati dai Carabinieri

Giugliano. I Carabinieri di Giugliano hanno scoperto e bloccato l’attività di una centrale clandestina per la produzione di marche da bollo. Lo scoperta è avvenuta durante una perquisizione nell’abitazione di Davide Pellino, 32enne, di Mugnano, e Santolo De Franco, 55enne, di Arzano, entrambi già noti alle forze dell’ordine, suocero e genero.

I militari dell’Arma hanno rinvenuto 598 marche da bollo falsificate del valore di circa 50mila euro, una stampante, pc portatili, pen drive e una lampada artigianale realizzata con plexiglass per copiare i dati dei valori bollati e stamparli sulle marche contraffatte, nonché rotoli di marche con il valore parzialmente cancellato pronte alla falsificazione, fotocopie di marche da bollo e contante per quasi 900 euro.

Pellino e De Franco sono stati tratti in arresto per contraffazione, alterazione di valori di bollo, introduzione nel territorio dello Stato, acquisto, detenzione e messa in circolazione di valori di bollo falsificati. Dopo le formalità sono stati tradotti ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.