Giallo nel Napoletano: uomo trovato privo di vita in casa

Giallo nel Napoletano: uomo trovato privo di vita in casa

Una scena raccapricciante. Una corda appesa attorno al collo, le gambe che oscillavano. Un uomo di 45 anni, residente ad Acerra, è stato ritrovato impiccato nella sua abitazione di via Normanni.

La macabra scoperta è stata fatta da una persona a lui vicina che immediatamente allertato i soccorsi. A dare la notizia è Edizione Caserta. Sul posto i carabinieri della caserma locale, che da ieri stanno effettuando i rilievi del caso per far luce sull’accaduto. Inutili i tentavi di rianimazione, non c’è stato nulla da fare. L’uomo era già morto. Non è ancora chiara la dinamica: si ipotizza si tratti di  un suicidio, ma solo le indagini potranno dare conferma.

Intanto i militari dell’Arma hanno informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Nola, che nelle prossime ore deciderà se sia indispensabile eseguire ulteriori esami sulla salma oppure consegnarla ai familiari per la cerimonia funebre.