Germania, ancora terrore: esplode una bomba in un ristorante

Germania, ancora terrore: esplode una bomba in un ristorante

Ancora terrore in Baviera. Verso le 22 di ieri sera, un ordigno è esploso di fronte a un ristorante nel centro di Ansbach, a una quarantina di chilometri da Norimberga: l’attentatore, un rifugiato siriano, ha perso la vita e 12 persone sono rimaste ferite, tre in modo grave.

La deflagrazione è avvenuta in prossimità dell’ingresso al luogo in cui era in corso un festival musicale, il vero obiettivo dell’attacco: il concerto è stato immediatamente interrotto e i circa 2.500 spettatori sono stati allontanati dall’area.

Inizialmente Bild online e Ntv avevano dato come possibile causa una fuga di gas, poi la sindaca Carda Seidel ha parlato di un ordigno. Quindi la polizia ha reso noto che l’unica vittima era l’attentatore. Ipotizzata la matrice islamica dell’agguato.