Gazzetta choc su Insigne: “E’ un puffo che non abita a Gomorra”

Gazzetta choc su Insigne: “E’ un puffo che non abita a Gomorra”

Napoli. Non lo stanno prendendo bene i tifosi napoletani e in generale i partenopei il commento che la Gazzetta dello Sport ha fatto questa mattina sulla prestazione di ieri di Lorenzo Insigne.

“I puffi non abitano a Gomorra. – scrive il pagellista -. Per questo l’unico azzurro di Lorenzo Insigne è il cielo che bagna Napoli. E cosi, in tempi di fiction di successo, di male apparentemente irredimibile, l’attaccante diviene all’improvviso il contraltare immaginario della famiglia Savastano, la storia da raccontare perché può prevedere il lieto fine“.

Un commento lusinghiero sulla sua buona prestazione, dunque. Ma per farlo capire la redazione del noto quotidiano sportivo milanese ha fatto ricorso a Gomorra e ha ironizzato pesantemente sulla statura del calciatore, definendolo un puffo. Tanti i commenti indignati che viaggiano in rete e sui social. Tanto che, in uno slancio di orgoglio neoborbonico, molti napoletani hanno annunciato che lunedì prossimo tiferanno per la Spagna.