Furto sventato in un’abitazione di Licola, due in manette. I NOMI

Furto sventato in un’abitazione di Licola, due in manette. I NOMI

Pozzuoli. Nel corso di un servizio di perlustrazione per il controllo del territorio i carabinieri di pozzuoli hanno notato la presenza sospetta su via montenuovo licola patria di una opel con i vetri oscurati.

Intito che qualcosa stava succedendo nella casa vicina alla vettura, i militari sono intervenuti scongiurando un furto in abitazione e traendo in arresto Giuseppe Belgiorno, 48enne e Salvatore Chianese, 26enne, entrambi di Arzano e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi mentre tentavano di rubare nella casa di un 54enne.

Dopo aver bloccato Belgiorno e Chianese i carabienieri hanno effettuato un sopralluogo rinvenendo un piede di porco nei pressi del garage dell’abitazione (che aveva il lucchetto già forzato) e, nella disponibilità dei 2 arrestati, un cacciavite, un grosso martello, un flessibile, 2 paia di guanti di gomma, uno scaldacollo e un cappellino con visiera.
L’autovettura è stata sequestrata. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.