Funerali di Tiziana Cantone, il parroco: “Nuove leggi per evitare tragedie simili”

Funerali di Tiziana Cantone, il parroco: “Nuove leggi per evitare tragedie simili”

CASALNUOVO. “Servono nuove leggi per evitare il ripetersi di drammi simili”. Queste le parole del parroco don Peppino Ravo dall’altare della chiesa di San Giacomo nel corso delle esequie di Tiziana Cantone, la 31enne che si è tolta la vita a Mugnano.

“Siamo 60 milioni di persone e ci sono 80 milioni di cellulari. La vita sociale è in decadenza, siamo tutti isolati. Le famiglie non si parlano più, sono tutti attaccati ai telefoni anche quando camminano. Ormai tutte le comunicazioni sono solo virtuali, si sono persi i valori della comunione. Ritroviamo la gioia dei cortili. Altrimenti così ci saranno solo isole infelici. Tutto ci chiediamo perché questa ragazza, solare e piena di prospettive, abbia deciso di non vivere più. Lei amava la vita. Cara Maria Teresa (rivolgendosi alla madre) non sapremo mai il vero motivo ma dobbiamo affidarla a Dio ed alla misericordia”.

A prendere parte ai funerali anche l’assessore regionale alle pari opportunità Chiara Marciani, il consigliere regionale Borrelli, i sindaci di Mugnano e Casalnuovo, paese d’origine della madre di Tiziana.