Trieste: fuma in macchina col figlio minorenne, 110 euro di multa

Trieste: fuma in macchina col figlio minorenne, 110 euro di multa

Il fumo in macchina non è consentito dalla legge, soprattuto quando in macchina ci sono dei minorenni. Un uomo di Trieste viaggiava in macchina nel centro storico della città e mentre era alla guida della sua auto con la moglie accanto e dietro il figlio dodicenne, fumandosi tranquillamente una sigaretta è stato fermato dagli uomini della polizia locale.

Ha tutto in regola: la patente, assicurazione e carta di circolazione. La contravvenzione arriva ugualmente. Ben 110 euro per quella sigaretta fumata in macchina in presenza del figlio. L’uomo ha accettato il verbale e la ammenda, dichiarando di non sapere dell’esistenza della legge che vieta il fumo sulle vetture in presenza di minorenni o donne incinte.