Fu latitante dopo il blitz contro i Casalesi, scarcerato l’ex sindaco Michele Griffo

Fu latitante dopo il blitz contro i Casalesi, scarcerato l’ex sindaco Michele Griffo

Concessi gli arresti domiciliari fuori regione a Michele Griffo, l’ex sindaco di Trentola Ducenta. L’VIII sezione del tribunale del Riesame ha accolto l’istanza dei difensori (Francesco Picca e Roberto Saccomanno), disponendo la scarcerazione di Griffo, dopo quattro mesi di cella.

Secondo quanto si apprende i giudici della Libertà di Napoli hanno rivalutato il complesso quadro delle esigenze cautelari. Il politico, accusato di avere intrattenuto rapporti con il clan dei Casalesi per i tre mandati da primo cittadino e di avere favorito le ditte vicine a Michele Zagaria, fu colpito dall’ordinanza che portò, tra le altre cose, al sequestro del centro commerciale “Jambo”.

La notte del blitz – il 10 dicembre scorso – Griffo scappò, salvo andarsi a costituire alcune settimane dopo.

Fonte: Ilmattino.it