Freelance, nasce lo sportello per giornalisti

Freelance, nasce lo sportello per giornalisti

Dal 10 febbraio sarà attivo lo sportello freelance. Si tratta di un ulteriore servizio per i colleghi lavoratori autonomi, ovvero parasubordinati e liberi professionisti (con collaborazioni a partita Iva, ritenuta d’acconto, cessione del diritto d’autore, cococo).

Sarà attivo sia online che presso la sede del sindacato, in via Cappella vecchia 8/B, scala A primo piano, ogni mercoledì dalle ore 14.00 alle 18.00. Il resto della settimana solo su appuntamento.
Via web, è possibile inoltrare richieste anche per via telematica all’indirizzo di posta elettronica lavoroautonomo@sindacatogiornalisti.it.

Tramite lo sportello freelance si intende dare risposta alle molteplici esigenze dei giornalisti che rientrano nella variegata sfera del lavoro autonomo. Saranno fornite informazioni e consulenza su contratti e servizi attivi per i giornalisti non dipendenti messi a disposizione dagli enti di categoria.

Lo Sportello freelance del SUGC, si avvarrà della rete di professionisti convenzionati con il sindacato e della rete nazionale che fa riferimento alla Fnsi. Lo Sportello freelance accoglierà anche segnalazioni e richieste di intervento sindacale.