Freddo, in vista un aumento delle temperature. Ecco quando

Freddo, in vista un aumento delle temperature. Ecco quando

Il freddo sta gelando l’Italia e tutto il sud fino a 10 gradi in meno rispetto alla settimana scorsa.

Farà molto freddo, comunica la redazione del sito ‘iLMeteo.it’, con gelate notturne su quasi tutte le regioni del Centro-Nord, fino a -5° sulle zone terremotate dove ieri ha nevicato debolmente, solo 4/7° di giorno.

Ma il tempo sta per subire un nuovo cambiamento. Da oggi infatti i venti torneranno a soffiare di maestrale e poi dai quadranti meridionali portando aumento delle temperature e nuvolosità al Centro-Nord, ma con scarse precipitazioni.

Antonio Sanò, direttore e fondatore de ‘iLMeteo.it’, comunica che “soltanto sabato avremo più piogge, specie sull’alta Toscana e basso Lazio. Da domenica ritorneranno a soffiare i venti di Bora con nuovo calo termico e sulle regioni Adriatiche pioggia e neve sopra i 700/1000 metri. Per il ponte dell’Immacolata invece i giochi sono ancora aperti, il freddo è a due passi dall’Italia ma l’aggiornamento di oggi, da parte del modello del centro europeo (ECMWF), propone l’invasione di un gigantesco anticiclone sull’Europa, sinonimo di sole e freddo“.

Facebook