Fotografano arbitro donna nudo in doccia. Squalificati tre rugbisti

Fotografano arbitro donna nudo in doccia. Squalificati tre rugbisti

Roma. Squalifica di 1 anno e 3 mesi a tre giovani rugbisti per aver tentato di fotografare l’arbitro donna alla fine del match giocato tra il Roma Rugby Legio Invicta XV e L’Aquila. La vittima di questa bravata è la diciottenne Maria Clotilde Benvenuti, sorella di Maria Beatrice, il più giovane arbitro internazionale.

Secondo quanto riportato da “il Messaggero”, i tre ragazzi hanno confessato e del resto altro non potevano fare dopo essere stati scoperti dalla stessa arbitro. Il tentativo di scattare con il telefonino foto della ragazza nuda attraverso un finestrino degli spogliatoi è andato a vuoto: di fatto i tre ragazzi hanno ripreso un locale deserto.