FOTOGALLERY – San Paolo, inizia a prendere forma il primo restyling: spogliatoi e sala stampa rivoluzionati

FOTOGALLERY – San Paolo, inizia a prendere forma il primo restyling: spogliatoi e sala stampa rivoluzionati

Questa mattina a Palazzo San Giacomo è stato svelato il crono-programma dei lavori di ristrutturazione del San Paolo in una conferenza stampa col sindaco De Magistris e l’assessore Borriello. Oltre alla questione sicurezza, a dicembre partiranno anche i lavori indicati dall’Uefa sull’ingresso squadre, l’area tecnica, il sottopassaggio  fino all’ingresso in campo, l’accesso giornalisti e la tribuna stampa. Di seguito alcune slides dei lavori. A suscitare curiosità sono i lavori per il sotto-passaggio, collegamento tra l’accesso allo stadio ed il percorso alle aree tecniche. Il progetto creerà un percorso temporale, un percorso museo nel quale verrà descritta la storia del calcio Napoli dalle origini ad oggi. Sarà diviso in 9 settori, caratterizzati da un modulo che si ripete per tutta la lunghezza del percorso con la cronologia della storia del club. 922327c0b760a1c6837671764e97af2d-69930-1479730005 06dc344edd93c2befc1a7d9f7dc4354c-86172-1479730038 b130ddbc0a8d048c59ca8dcb726d79d4-38760-1479729961 bda7b593b9e2362296bdf525bf7dc8f5-48362-1479729950La parete di destra sarà dedicata alla “tradizione”: verrà raccontata la storia del club. Ogni modulo racconterà un decennio, dalle origini della società ad oggi: un lungo viaggio che accompagnerà il visitatore lungo ogni tappa. Ecco come verranno divisi i moduli nelle nove parti. Alla fine del percorso atleti, inizia un lungo corridoio lungo il quale sono collocati gli accessi alle aree tecniche. Il progetto prevede la riqualificazione dell’intero percorso ed il restyling dell’area accesso agli spogliatoi. Uno spazio che funge da giunto tra il percorso, l’area tecniche ed il collegamento alla tribuna stampa. A marcare maggiormente tale spazio, sulle parete frontali verranno posizionate delle lavagne e rappresentati. Infine, vi proponiamo il pannello riguardante la tribuna stampa. La necessità è di proteggere tale area e per questo si creerà un filtro, una schermatura con la funzione di avvolgere tutta l’area rendendola confortevole come uno spazio interno. Un guscio che si aprirà in prossimità della tribuna stampa, evidenziando il collegamento con la parte inferiore dello stadio. Di seguito tutti i pannelli che illustrano nel dettaglio i lavori