Follia su viale Carlo III, rifiuta il lavaggio del parabrezza e viene accerchiato dai lavavetri

Follia su viale Carlo III, rifiuta il lavaggio del parabrezza e viene accerchiato dai lavavetri

Caserta. Accerchiato dai lavavetri. E’ quanto ha vissuto ieri Antonio Paglia, 64enne, padre di Gianfranco, ex deputato ed attualmente consigliere del ministro Roberta Pinotti. L’uomo, nel pomeriggio, mentre era fermo davanti a uno dei semafori di viale Carlo III, ha rifiutato il lavaggio del parabrezza da parte di uno dei tanti lavavetri presenti lungo la strada.

Al diniego, in quattro hanno circondato l’auto colpendola con mazze, pugni e calci. La vittima ha chiuso le sicure degli sportelli e ha immediatamente chiamato i carabinieri che sono accorsi in pochissimo tempo riuscendo ad evitare il peggio. I militari hanno fermato uno degli aggressori tra gli applausi delle persone e lo hanno poi portato in caserma. In seguito per Antonio Paglia, cardiopatico, è stato necessario anche l’intervento del 118 per gli accertamenti del caso.