Follia nell’area nord, fratello tenta di uccidere l’altro a fucilate. Ecco perché

Follia nell’area nord, fratello tenta di uccidere l’altro a fucilate. Ecco perché

Caivano. Finisce a colpi di arma da fuoco una lite tra due fratelli a Caivano, in provincia di Napoli. I due stavano litigando per terreni confinanti nei giardini delle loro abitazioni quando S.E., 70enne già noto alle forze dell’ordine, ha imbracciato una doppietta detenuta abusivamente e ha esploso 3 colpi in direzione del fratello, che non è stato colpito perché ha trovato riparo dietro un muretto di cemento.

S.E. è stato arrestato dai Carabinieri della tenenza di Caivano per tentato omicidio aggravato e detenzione abusiva di armi. All’uomo era già stata ritirata la licenza di porto d’armi anni fa, a seguito di una denuncia per minacce. Al termine delle formalità è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Facebook