Follia in provincia, prende “a mazzate” un crocifisso e poi si barrica in un bar

Follia in provincia, prende “a mazzate” un crocifisso e poi si barrica in un bar

Carinaro. Un vero e proprio atto di follia quello che ha commesso un extracomunitario di origini pachistane oggi pomeriggio a Carinaro, vicino Aversa, in piazza Caduti in guerra. L’uomo, armato di mazza, ha colpito un crocifisso presente in piazza inveendo contro il simulacro. Tanto è bastato per attirare l’attenzione dei passanti.

Subito dopo, si è rintanato all’interno di un bar distruggendo suppellettili e bottiglie e provocando danni per migliaia di euro. Lo stesso extracomunitario ha anche aggredito gli agenti della Municipale di Carinaro e di Aversa intervenuti sul posto.

Soltanto l’arrivo dei Carabinieri ha placato la furia distruttrice dell’uomo. Bloccato, è stato condotto in ospedale per le ferite riportate durante il suo raid vandalico. Dovrà rispondere di danneggiamenti e atti di vandalismo.

Facebook