Follia in Campania, uomo sequestra impiegato comunale: “La casa è mia!”

Follia in Campania, uomo sequestra impiegato comunale: “La casa è mia!”

Avellino. Chiude nella propria abitazione un impiegato comunale minacciandolo con un bastone. Un anziano di Pratola Serra  è stato denunciato per sequestro di persone, tentata estorsione e lesioni personali. Aveva chiamato al telefono un impiegato del comune e con la scusa di avere spegazioni su una multa ricevuta l’aveva costretto in casa sua.

Chiusa la porta blindata e minacciandolo con un bastone aveva poi chiesto al malcapitato  di avere indietro un documento che- a suo dire .- gli avrebbe fatto cedere la proprietà della propria casa. L’anziano solo dopo molte inistenze dell’impiegato -a cui aveva sottratto il cellulare – l’ha liberato. Di qui la denuncia ai carabinieri.

fonte: Il Mattino