Follia ad Algeri: fa penzolare il figlio dalla finestra per ottenere mille like

Follia ad Algeri: fa penzolare il figlio dalla finestra per ottenere mille like

In Algeria un uomo ha pubblicato su Facebook una foto in cui teneva il figlioletto per la maglietta sospeso fuori dalla finestra al 15esimo piano: “Mettete mille mi piace o lo butto giù”, aveva scritto.

L’episodio, che ha scatenato un putiferio sui social è avvenuto nella città di Bab Ezzouar, a est di Algeri, la capitale dell’Algeria. Un uomo, di cui non sono state diffuse le generalità, ha preso il figlio, evidentemente molto piccolo, e tenendolo solo per la t-shirt lo ha messo fuori dalla finestra, sospeso sul vuoto.

Poi, reggendo il piccolo solo con una mano, ha usato l’altra per scattare un paio di foto al bimbo mentre penzolava a parecchi metri di altezza. Infine, ha pubblicato le immagini su Facebook, scrivendo: “Mettete mille mi piace o lo butto giù”.

Una minaccia terribile. L’appartamento in cui abita il protagonista di questo gesto scellerato, infatti, si trova al 15esimo piano di un palazzo. Sullo sfondo delle foto, ne sono state scattate almeno un paio, si vedono l’asfalto e le auto che sfrecciano a molti metri sotto il bimbo a penzoloni.

Le immagini sul social network non sono certamente passate inosservate e molti utenti si sono scagliati contro l’uomo, criticando il suo gesto. Alla fine, grazie anche alle molte denunce degli utenti, è intervenuta la polizia che è riuscita a individuare l’appartamento in cui viveva l’uomo e lo ha arrestato.

Secondo quanto riportano fonti locali, il 19 giugno, un tribunale algerino ha condannato il responsabile a due anni di carcere per violenza su minore.