Follia a Portici, cosparge la mamma di liquido infiammabile per darle fuoco

Follia a Portici, cosparge la mamma di liquido infiammabile per darle fuoco

Caso choc a Portici, dove un 43enne stava per dare fuoco alla mamma che si era rifiutata di consegnargli dei soldi per la droga. E’ successo in via della Libertà. A evitare la tragedia l’intervento dei carabinieri allertati per le urla provenienti dall’abitazione. La scena che si sono trovati di fronte era agghiacciante: la 71enne era stata già cosparsa di liquido infiammabile, questo a seguito del rifiuto a consegnare altri soldi al figlio.

Un rifiuto che ha mandato su tutte le furie l’uomo, al punto da arrivare a un gesto così grave. Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno recuperato 1,5 grammi di hashish, che confermano la dipendenza del 43enne dagli stupefacenti, motivo per cui chiedeva denaro alla madre. Ancora sconvolta, la vittima è stata accompagnata all’ospedale Maresca di Torre del Greco, mentre l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Foto: archivio