Follia a Marano per un parcheggio, 21enne tenta di uccidere due persone

Follia a Marano per un parcheggio, 21enne tenta di uccidere due persone

Marano. Colpisce due persone con una mazza di ferro per una questione di parcheggio. Dovrà rispondere di tentato omicidio aggravato e lesioni personali D’Arco Antonio, arrestato ieri dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise.  Le indagini della tenenza di Marano hanno permesso di identificare il giovane, nato a Napoli nel 1995, che lo scorso 8 aprile a Marano aveva aggredito due persone.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, l’aggressione era avvenuta al culmine di una lita con un 64enne un 71enne, del posto, per motivi di parcheggio condominiale. Dalle parole si passò ai fatti e il 21enne, armato di mazza di ferro, aveva colpito ripetutamente i due malcapitati provocandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni al primo e 8 al secondo.