Flash mob per Higuain, protestando sulle note “Di un giorno all’improvviso”

Flash mob per Higuain, protestando sulle note “Di un giorno all’improvviso”
Napoli. Le quattro giornate di squalifica inflitte a Gonzalo Higuain, rischiano di compromettere seriamente il campionato del Napoli. Rinunciare ad uno degli attaccanti più forti del mondo, infatti, sarebbe un peso durissimo da sopportare per ogni squadra italiana e non.
La giornalista Sonia Sodano, direttore di culturaacolori.it, si è fatta promotrice di un flash mob per il Pipita.
L’evento su facebook è stato programmato in Piazza Plebiscito venerdì 8 aprile alle ore 13.30 col titolo “Flash Mob per Higuain”. I tifosi canteranno insieme “Un giorno all’improvviso”. Una protesta pacifica, ma solidale nei confronti dell’argentino e dell’ intera squadra azzurra. Così come si legge dalla stessa descrizione dell’evento: “Invitiamo i tifosi di Napoli a Piazza Plebiscito e gli altri di tutta Italia nelle piazze principali. Riuniamoci e facciamo sentire all’Italia il nostro amore azzurro”
La richiesta di cantare in tutta Italia l’inno, che ha accompagnato la squadra di Sarri in questa stagion,e è stata accolta dai tanti tifosi sparsi per lo stivale e si sono formati gruppetti a Perugia, Firenze, Roma ecc … tutti alle 13.30 intoneranno lo stesso motivo.
Anche alcuni tifosi di Nola (NA) e zone limitrofe, hanno voluto supportare il Flash Mob per Higuain organizzando lo stesso evento sabato 9 aprile alle ore 11.30 nella centralissima piazza Duomo. Nel corso della kermesse verrà girato un video, dove saranno gli stessi tifosi a parlare lanciando un messaggio forte a tutto il mondo del calcio, adottando lo slogan “Ridateci il nostro calcio!”