Firenze, due ventenni americane denunciano: “Stuprate da due carabinieri”

Firenze, due ventenni americane denunciano: “Stuprate da due carabinieri”

Denuncia choc sporta a Firenze da due studentesse americane: “Due carabinieri ci hanno violentato”. E quanto raccontato dalle due ventenni alla Questura. Le due ragazze sono andate queste mattina negli uffici della polizia.  Secondo il loro racconto due carabinieri che si trovavano in servizio le hanno incontrate nella zona di via Tornabuoni, strada del centro storico della città, fuori da un locale.

Sarebbero state accompagnate a casa a bordo della gazzella di servizio. Le studentesse hanno riferito di essere condotte in casa e a quel punto sarebbero state denundate e stuprate nel loro appartamento. Gli investigatori della squadra mobile hanno sequestrato i vestiti alle ragazze in cerca di riscontri al loro racconto e nell’intento di risalire ad eventuali colpevoli.

Le ragazze sono a Firenze perché iscritte ai corsi di una celebre università americana. La notizia è stata accolta tra incredulità e stupore in città. E’ ancora forte la notizia dello stupro di Rimini, a seguito del quale sono state arrestate 4 persone (tutti immigrati, di cui tre minorenni).