Far west a Vieste, entrano in un ristorante e sparano: ucciso un 30enne

Far west a Vieste, entrano in un ristorante e sparano: ucciso un 30enne

Agguato all’interno di un locale a Vieste, in provincia di Foggia, sul Gargano, ad essere ucciso è stato Omar Trotta 30enne con precedenti penali. I due killer hanno agito dinanzi agli occhi di tutti i clienti. I sicari hanno fatto irruzione all’interno del ristorante sparando diversi colpi di arma da fuoco, avvicinandosi al tavolo della vittima e uccidendolo.

A farne le spese è stato anche un amico della vittima, Tommaso Tomaiuolo, di 21 anni, raggiunto da due proiettili ad un braccio e ad una spalla. Attualmente, anche se le ferite non sono preoccupanti, è ricoverato nell’Ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Sull’episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia che sono giunti subito sul posto. Secondo i militari i due killer dopo la sparatoria sono fuggiti a bordo di uno scooter. Gli investigatori stanno acquisendo le immagini di telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.