Faida di Camorra, Mallo incombe: i Lo Russo in fuga da Miano

Faida di Camorra, Mallo incombe: i Lo Russo in fuga da Miano

Napoli. Hanno paura, si sentono braccati. Dopo l’ultimo omicidio di Di Napoli in via Janfolla, storica roccaforte del clan dei “Capitoni“, i fedelissimi dei Lo Russo stanno lasciando il quartiere per riparare altrove. Sarebbero molte le famiglie che stanno lasciando il rione. Nascondersi per loro è diventata la parola d’ordine.

Ci si nasconde quando non ci si sente più sicuri. E i Lo Russo, decimati da pentimenti eccellenti e arresti, non si sentono più i padroni del loro territorio, ora che un nuovo gruppo emergente, che gli investigatori vogliono legato ai Mallo del rione Don Guanella, sta cercando di conquistare nuove fette di potere.

Se a Miano si registra una fuga dal quartiere, c’è clima di tensione alla Sanità, dopo il colpo al clan Vastarella. Insicurezza e paura si respirano anche nel centro storico. Resta ora da capire quale sarà la prossima svolta di questa faida che sta insanguinando l’area a nord di Napoli. Walter Mallo è alle porte.